Una lettera d’amore

Una lettera d’amore

Forse non sarò la persona migliore del mondo, la più buona o la più saggia. Forse in questi ventisette anni non ho sempre meritato ogni singolo istante di felicità e di amore che hai saputo... Continua »
Il risveglio

Il risveglio

L’altro giorno ho iniziato ad osservare le persone tra gli scaffali, ognuna prigioniera dei propri pensieri, i volti assenti, quasi apatici. Era come se ciascuno fosse solo in quel supermercato, incurante della gente che gli... Continua »
Ultime parole

Ultime parole

Il campanello suonò tre volte e Anna, seccata, si infilò velocemente le scarpe e corse ad aprire la porta. Aveva dato al suo fidanzato le chiavi di casa due mesi prima, ma lui puntualmente le... Continua »
Il potere della fantasia

Il potere della fantasia

Ricordo bene quel giorno. Era una giornata di metà settembre, una di quelle giornate che conservano ancora un po' del calore e del sapore di un'estate che difficilmente vuole cedere il passo... Continua »
Amici?

Amici?

Lucia era sempre stata una bambina molto timida, che difficilmente faceva amicizia con gli altri bambini, per cui non era stata particolarmente felice all'idea di trasferirsi in un'altra città.... Continua »
Due linee sottili

Due linee sottili

Ilaria misurò il soggiorno a grandi passi, girando per l’ennesima volta attorno al tavolo. Quei tre minuti le sembrarono i più lunghi della sua vita. Tutto era iniziato l’estate prima, in una calda serata d’Agosto.... Continua »
Riportami a casa

Riportami a casa

Nonostante la legge parlasse chiaro, non ho mai potuto fare a meno di fantasticare sul mondo che c’era là fuori, oltre quegli alberi e quella foresta che tanto amo. Era più forte di me. Mi... Continua »