Parole Insolite fra le Onde

Amore mio,

mi dispiace ma credo proprio che stasera dovrai prepararti la cena da solo. Purtroppo, mentre stavo guidando per tornare a casa, l’auto è precipitata nella laguna. Ti prego di non preoccuparti, io sto bene, la macchina meno.
Fortunatamente sono riuscita ad uscire dall’auto, che ora giace sul fondo della laguna, ma, poiché a causa della nebbia non riuscivo a vedere ad un palmo dal naso, non sono riuscita a raggiungere la strada, ma ho nuotato per qualche ora (beh… diciamo che per lo più mi sono lasciata trascinare dalla corrente) finché non sono approdata in questo isolotto dal quale ti sto scrivendo.
So che un messaggio dentro una bottiglietta di plastica non è il massimo del romanticismo, ma nella borsetta non avevo nient’altro da poter usare. Le uniche cose che si sono salvate sono la bottiglia e un pacchetto di crackers. Spero di trovare qualcosa di commestibile in questa piccola isola che non ho ancora avuto modo di esplorare, perché sai quanto io detesti mangiare pesce.
Ho cercato di dare una degna sepoltura al mio povero smartphone, visto che il sale l’ha irrimediabilmente rovinato. Ho usato delle tessere di alcuni supermercati per scavare una piccola buca (l’ho sempre detto che un portafogli pieno di tessere plastificate doveva avere una qualche utilità prima o poi). Mentre stavo scavando ho rinvenuto un piccolo astuccio di legno intarsiato, con dentro una penna e un foglio di carta che mi hanno permesso di scriverti.
Parole Insolite fra le OndeOra, se non ti è venuto un infarto dopo aver letto la triste fine che ha fatto la nostra macchina nuova, ti chiedo per favore di trovarmi e venirmi a prendere in qualche modo.
Nel frattempo, nel frigo ci sono un paio di bistecche e dell’insalata che ho preso l’altro giorno al supermercato. L’insalata l’ho lavata stamattina, mentre per le bistecche, basta semplicemente mettere la bistecchiera sul fuoco, aspettare qualche minuto e mettercele sopra. Ricordati solo di salarle da entrambi i lati e di non bruciarle. Mi raccomando, non ti azzardare a fare un salto in pizzeria stasera.

Mi manchi davvero molto.
Da un isolotto da qualche parte in mezzo alla laguna di Venezia,
con affetto,

Roberta

I commenti sono chiusi.